Nuovi funghi emergenza Harmony XB5 in plastica “contatti monitorati”.

 

La serie Harmony in plastica XB5  di Schneider si amplia con due nuovi pulsanti a fungo

ad aggancio arresto di emergenza girare per sbloccare, con la caratteristica

tecnica di avere i 2 contatti NC “monitorati”+ 1 NO di segnalazione

( configurazione contatti non modificabile )

 

 

Funzione Contatti monitorati dei nuovi funghi di emergenza

La forma costruttiva di questi nuovi prodotti è differente rispetto alla gamma

tradizionale dei funghi Harmony sino ad oggi commercializzati

Questi nuovi prodotti sono da impiegarsi nelle applicazioni ove espressamente

richiesta dal Cliente la funzione di contatti monitorati.

 

Ricordiamo che tutta l’offerta arresto di emergenza Harmony XB4/XB5

è conforme a tutte le norme di riferimento :

EN/IEC 60204-1, EN/ISO 13850 , Direttiva Macchine 2006/42/EC e

EN/IEC 60947-5-5

 

Cosa vuol dire avere i contatti “monitorati” ?

I contatti di sicurezza NC “monitorati”, dei nuovi Pulsanti

di emergenza a fungo,  intervengono ( cambiano stato)

nella situazione classica di azionamento del fungo o al distaccamento

del corpo contatti dalla testa ( anche con fungo NON azionato).

 

Funzionamento contatti “Monitorati”

Funzionamento contatti "monitorati"

 

Visualizzazione laterale del fungo a seconda dello stato

di utilizzo standard

Questi due prodotti presentano di serie lo sfondo giallo per la funzione

arresto di emergenza. Le etichette circolari standard gialle ZBY9**0 e ZBY8**0

non sono compatibili con questi prodotti.

Saranno disponibili a breve due nuove etichette specifiche gialle senza

marcatura e con testo Emergency Stop

 

Le descrizioni dei Pulsanti di Emergenza a fungo di questo articolo sono indicative, se vuoi

saperne di più e se desideri scaricare le schede tecniche di prodotto vai su:

http://www.schneider-electric.it/it/product-range/633-harmony-xb5/

Oppure contatta il nostro Responsabile di Divisione Automazione

danilo.troncale@eg01.com

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.

Menu